Login  

   

ATTIVAZIONE IFF-580 per EA5FTE

Domenica mattina la telefonata che non avremmo mai voluto ricevere è arrivata come un macignio: Josefina in lacrime ci comunica che Valerio non ce l’ha fatta… la speranza di un recupero è sempre stata viva e il costante contatto con suo padrino, il sig. Piero di Mondovì, ci confortava molto.

  

  

Da qualche settimana era in programma nel pomeriggio l’attivazione di una nuova referenza IFFA (IFF-580 Riserva Naturale Grotte di Bossea) che lo sconforto e la tristezza ci portava ad accantonare.

 

Non c’è stato il bisogno di parlare e confrontarci che ognuno di noi due ha preparato le proprie cose mettendole davanti alla porta per essere caricate in macchina.

 

Partiamo da casa al termine di un pranzo fugace e ci portiamo sopra a Prato Nevoso. Il tempo rispecchia l’umore dei nostri cuori, grigio e con tanta voglia di trasformarsi in lacrime, ops in gocce… ma ciò non accade. Raggiungiamo quota mt. 1545 slm e come d’incanto il cielo si apre e un timido sole accompagna i preliminari della nostra attivazione.

 

Iniziamo le operazioni e, ce lo permetterete, come primo QSO mettiamo a log Valerio EA5FTE: sembrava di sentire echeggiare (Firenze Torino Empoli) la sua voce pacata ma nello stesso tempo incisiva, in una frazione di secondo un brivido attraversa la schiena e il magone quasi prende il sopravvento. Reagiamo e grazie alla massiccia presenza di tutti voi abbiamo potuto cominciare la sequenza innumerevole di chiamate.

 

   

Ci raggiunge Roberto IK1DFH, anche con lui non c’è stato il caso di parlarsi… è bastato un timido sorriso per ricordare un uomo dolce e protettivo. Betty IK1QFM ha portato avanti il pile-up in 40metri mentre Massimo IK1GPG e Roberto IK1DFH hanno approntato la stazione per i 20 metri con tanto di filtri super-funzionanti e già collaudati nell’ultima attivazione: le due antenne distanti una decina di metri non interferivano con le due stazioni radio… spettacolare!

   

Ecco sbucare dalla curva Marco IZ1GZA accompagnato da Elena, che non perde tempo nello scattare foto a tutti noi intenti nell’operazione (quasi-quasi ruba il mestiere al GPG!!!).

Ci alterniamo tutti e quattro al microfono e a rotazione copriamo le due bande collezionando in quasi 4 ore ben 544 QSOs. La propagazione ci ha permesso di collegare Europa, Asia ed Africa avendo pochi momenti di “bianco”.

È giunto il momento di smontare le stazioni e dirigersi verso il ristorante che Marco, dopo attenta analisi, ci aveva indicato.

 

La cena ha suggellato una giornata particolare e la piacevole compagnia ha permesso di non cadere nella tristezza… Valerio non avrebbe gradito!

2010-05 FTE

   

Quanti siamo

Abbiamo 41 visitatori e nessun utente online

   

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione. Informativa - Cookies policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Ulteriori informazioni